Tutti gli articoli di redazione

ELEZIONI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA DEL 25 SETTEMBRE 2022. AVVISO AGLI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO.

Gli elettori residenti all’estero esercitano il voto per corrispondenza. Tuttavia possono esercitare il diritto di voto in Italia facendone richiesta, entro il 31 LUGLIO 2022,  al Consolato di residenza.
In allegato l’avviso del Sindaco prot. n. 1600/2022 ed il  modulo di richiesta opzione.
 

REFERENDUM ABROGATIVI DEL 12 GIUGNO 2022 – VOTO DOMICILIARE PER GLI ELETTORI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTO DOMICILIARE O IN CONDIZIONI DI ISOLAMENTO PER COVID-19. D.L. 04 MAGGIO 2022 N.41.

Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento, per COVID-19, sulla base del D.L. n.41/2022, sono ammessi al voto domiciliare, con domanda al proprio Comune di residenza, fatta pervenire nei giorni tra il 02 e il 07 giugno 2022. Di seguito l’avviso prot. n. 1150 ed il modello di domanda.
 

REFERENDUM ABROGATIVI DEL 12 GIUGNO 2022. AVVISO AGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO

Gli elettori italiani, che per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovino temporaneamente all’estero, per un periodo minimo di almeno tre mesi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza nella consultazione indicata in oggetto. Il plico elettorale contenente la scheda di voto sarà trasmessa dal Consolato all’indirizzo di temporanea dimora all’estero. Per esercitare tale diritto, gli elettori temporaneamente all’estero dovranno far pervenire apposita OPZIONE DI VOTO al COMUNE DI ISCRIZIONE NELLE LISTE ELETTORALI entro il giorno 11 MAGGIO 2022.  

Di seguito l’avviso ed il modulo di opzione.

Avviso
Avviso (508 KB)

Modello
Modello (650 KB)

REFERENDUM ABROGATIVI, EX ART. 75 DELLA COSTITUZIONE, INDETTI PER DOMENICA 12 GIUGNO 2022 – AVVISO AGLI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTER

Si rende noto agli iscritti AIRE di questo Comune, che per i 5 Referendum abrogativi indetti per domenica 12 giugno 2022, potranno esercitare il diritto di opzione al voto in Italia. Di seguito le istruzioni complete, ed il modulo di opzione, da trasmettere al Consolato competente per territorio entro il 17 APRILE 2022.

Modulo
Modulo (34 KB)

D.L. N.83 DEL 24.06.2021. MISURE URGENTI CONNESSE ALL’EMERGENZA DA COVID-19 DI SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE PER IL PAGAMENTO DELLE UTENZE DOMESTICHE 2021

L’Amministrazione comunale rende noto che ai sensi del D.L. n.83 del 24.06.2021, che sono state adottate misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19 di  di sostegno alle famiglie per il pagamento delle utenze domestiche da gennaio 2021 e fino alla data del 15 febbraio 2022. 

La misura è destinata a:

a)Nuclei familiari che hanno subìto una certificata perdita di entrate reddituali (almeno il 25%) in conseguenza della cessazione obbligatoria o riduzione oraria dell’attività produttiva di ogni genere, in base ai DPCM ed alle altre disposizioni dettate per contrastare la diffusione del coronavirus, risultante dalla comparazione della certificazione ISEE riferita agli anni 2019 e 2020;

b)Nuclei familiari che, in ogni caso, manifestano e attestano chiare, contingenti e comprovate problematiche economiche a causa dell’emergenza sanitaria in atto.

La domanda, va presentata al Comune entro le ore 12.00 del 15 FEBBRAIO 2022, utilizzando la dichiarazione predisposta dall’Ente. Di seguito l’avviso pubblico e il modello di domanda.

MISURE DI SOSTEGNO ALL’ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE PER L’ ANNO 2021

I nuclei familiari residenti in Pescopennataro che, per riduzione del proprio reddito ed anche per cause riconducibili all’emergenza epidemiologica da Covid-19, siano in difficoltà nel pagamento del canone di locazione dell’abitazione di residenza, possono presentare domanda per la concessione di un sostegno integrativo, da oggi 10 gennaio 2022 e fino al 20 gennaio 2022. Di seguito i dettagli.

ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE DI DIVIETO DI USO DELL’ACQUA PER SCOPI POTABILI E PER IL CONSUMO UMANO

Si comunica il DIVIETO DELL’UTILIZZO DELL’ACQUA PER SCOPI POTABILI E PER IL CONSUMO UMANO, consentendone l’utilizzo esclusivamente per usi quali l’igiene personale e dei locali. Il divieto come sopra disposto, avrà durata sino a revoca dell’Ordinanza, a seguito degli interventi necessari e del conseguente ripristino delle condizioni di potabilità.

Ordinanza sindacale n. 05 del 30_12_2021